venerdì 4 luglio 2008

Bavarese al caffè



Anche se non bevo caffè (è sempre troppo amaro ;)) mi piace l'aroma che lascia nell'aria e sul palato, quindi colgo l'occasione per partecipare al Meme di Caffeine for two per inserire questa ricettina. Premetto che ho preso spunto da questa ricetta di Pinella.

Ecco gli ingredienti per 4 :

250 g panna montata
160 ml latte
50 g zucchero
4 g colla di pesce
3 tuorli
1 cucchiaino di caffè solubile
cioccolato fondente per la decorazione

Ho messo in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Ho montato i tuorli con lo zucchero, versato il latte e poi ho messo sul fuoco a fiamma bassa mescolando con un cucchiaio senza raggiungere l'ebollizione (10 min circa). Ho unito alla crema la colla di pesce strizzata e l'ho fatta sciogliere completamente. Ho passato la crema al setaccio e dopo aver fatto intiepidire il composto ho incorporato delicatamente la panna.

Ho colato il composto in 4 cocottine rivestite di pellicola da cucina e ho riposto in freezer fino a completo raffreddamento.
Prima di servire ho rovesciato la cocottina sul piatto, staccato la pellicola e decorato con trucioli di cioccolato fondente.

E' un dolce dal sapore delicato, ma basta aggiungere un altro cucchiaino di caffè solubito per avere una gusto più deciso.

8 commenti:

Imma ha detto...

splendida ricetta veramente! GRazie di aver partecipato al meme!

painetchocolat ha detto...

deliziosa e molto bella!!!
a presto!

Mel ha detto...

@ imma e panettona

grazie !!

tina ha detto...

Ciao Mel , hai vinto un premio, passa a ritirarlo da me, quando puoi.
Buona giornata

Tina

FairySkull ha detto...

Gamme buonissima !!! Ciao lisa

Simo ha detto...

Che brava sei e che meraviglia il tuo blog!!!!!!!
Complimenti, passerò spesso di qua.......

Gunther K.Fuchs ha detto...

gran bella bavarese complimenti all'aroma di caffè poi ho un certo debole

Mel ha detto...

@ lisa
grazie!

@simo
grazie per essere passata di qua e per i complimenti!

@gunther
grazie! in effetti anche io ho proprio un debole, pensa che quello che ho portato a casa dal Messico sapeva anche di cioccolato...divino!